dopo la tempesta all'orizzonte si profila il sereno
dopo il danno il giusto risarcimento

Igiene -> Domanda su quando fare i test hiv per essere attendibili al 100%

17/11/2012 - 00306 fatina

Gentile dott. Corcelli, sono una donna di 38 anni e , siccome vorrei avere un figlio, fino a che la mia età me lo permette, quindi tra le altre cose ho fatto un test hiv.

Anni fa ho avuto qualche relazione, adesso da 5 anni sono innamoratissima di un uomo. Per alcuni problemi circa due anni fa, l'ho tradito con un'altra persona. Il test l'ho fatto a distanza di 6 mesi da questo tradimento appunto e a distanza di anni dalle mie relazioni passate. Il test è risultato negativo. Considerando che il mio compagno è sieronegativo,volevo sapere se l'ho fatto nella tempistica adatta oppure devo ripeterlo? E quali sono i farmaci che possono falsare un test? La ringrazio e aspetto una sua risposta.

18/11/2012

Mario Corcelli risponde: a 00306 fatina

Il periodo finestra relativamente alla comparsa degli anticorpi HIV è di 90 giorni.

I test sierologici attuali sono molto precisi e affidabili.

Un test negativo a 30 giorni dà una sicurezza del 95-97%, un test negativo a 90 giorni è sicuri al 100%

 

Perciò, avendo lei fatto un test a 6 mesi, risultato negativo, può stare del tutto tranquilla.

Le auguro di avere al più presto la desiderata gravidanza.

Per inviare una domanda è necessario effettuare il

Non sei ancora registrato su www.medico-legale.it? clicca QUI

Login