dopo la tempesta all'orizzonte si profila il sereno
dopo il danno il giusto risarcimento

Medicina legale -> Richiesta per danno biologico inail

13/10/2012 - 00254 anna

Salve, ho 52 anni e il 12 luglio 2012 sono caduta accidentalmente sul marciapiede durante la pausa pranzo. 

Sono in infortunio Inail per aver riportato la frattura del trochite omero dx e lesione del tendine sovraspinato. 

Ho già fatto due cicli di fisioterapia e dovrei iniziare il terzo. 

L'ortopedico che mi ha visitata parla di operazione al tendine. 

Vorrei sapere se l'Inail riconoscerà il danno biologico e in che percentuale anche nel caso che io decida di non operarmi. 

Attualmente il braccio destro e' molto limitato nei movimenti. 

Grazie. Sono impiegata amministrativa.

21/10/2012

Mario Corcelli risponde: a 00254 anna

Sicuramente supererà la soglia minima del 6% che le darà diritto ad avere un indennizzo una tantum in capitale.

Non è possibile indicare un punteggio preciso senza una visita, perché tutto dipende dalla entità della limitazione della funzionalità della spalla destra.

Il fatto che decida di non farsi operare per la lesione del tendine sovraspinoso è nel suo pieno diritto.

Per inviare una domanda è necessario effettuare il

Non sei ancora registrato su www.medico-legale.it? clicca QUI

Login