dopo la tempesta all'orizzonte si profila il sereno
dopo il danno il giusto risarcimento

Igiene -> Malattie MST

12/08/2012 - 00201 mistero22

Salve dottore, volevo porre una domanda. Due giorni fa, durante una serata in discoteca, ho toccato con le mani, involontariamente, un mio amico che, per come lui mi ha raccontato, si era appena ferito in un incidente. 

Non fuoriusciva sangue, almeno stando a ciò ke si vedeva ad occhio nudo, ma vi era tutta la pelle rosso vivo (si era praticamente tutto scorticato lungo il suo braccio il primo strato dell'epidermide). 

Sul palmo della mia mano, ad occhio nudo, non c'era nessun tipo di abrasione. 

Ho corso il rischio di contrarre qualche MTS come sifilide, hiv, ecc.? Sono un tipo ipocondriaco. Grazie e saluti

12/08/2012

Mario Corcelli risponde: a 00201 mistero22

No, non ha corso alcun rischio, perchè la pelle costituisce una efficace barriera protettiva. HIV e sifilide si contraggono con rapporti sessuali non protetti, sopratutto anale e vaginale, e con uso promiscuo di siringhe.

Per inviare una domanda è necessario effettuare il

Non sei ancora registrato su www.medico-legale.it? clicca QUI

Login